Infovaticana
Francesco all’Udienza: “il male non trionferà sempre, perché Dio è più grande del peccato”
a1, News, Udienze Generali

Francesco all’Udienza: “il male non trionferà sempre, perché Dio è più grande del peccato”

Redazione Infovaticana
14 dicembre 2016

“Dio non ha abbandonato il suo popolo e non si è lasciato sconfiggere dal male, perché è fedele, e la sua grazia è più grande del peccato”. Lo ha detto il Papa, nella catechesi dell’udienza generale di oggi, svoltasi in Aula Paolo VI di fronte a circa seimila persone.  “Chi è più grande, Dio o il peccato?”, ha chiesto instaurando un dialogo botta e risposta con i fedeli. “Dio è capace di vincere il peccato più grosso, anche il più vergognoso?”. Poi l’ultima domanda: Con che arma vince Dio il peccato?”. “L’amore, Dio vince il peccato con l’amore e questo vuol dire che Dio regna”.

Il Pontefice nel corso della sua catechesi ha parlato molto a braccio sul mistero del Natale, ormai imminente. “Quando siamo nel peccato – ha detto Bergoglio – l’immagine di Dio è sfigurata”, ma la gioia nel Natale consiste proprio nella salvezza, poiché “Dio mi ha perdonato, ha avuto misericordia di me” e questo significa, ha commentato Francesco, che “il male non trionferà sempre, c’è una fine al dolore e la disperazione viene vinta”.

A questo proposito il Papa ha ammonito l’atteggiamento dei cristiani che non hanno speranza, che non sono capaci di “guarda ad un orizzonte di speranza” e vedono “soltanto un muro”. Ma Dio, ha proseguito Francesco, “è capace di distruggere questo muro con il perdono e la speranza nasce quando vediamo Dio nel presepe, che nasce a Betlemme”.

Il Pontefice si è poi soffermato sulle “meraviglie del Natale”, che rappresenta “la sorpresa di un Dio bambino, di un Dio povero, di un Dio debole, di un Dio che abbandona la sua grandezza per farsi vicino a ognuno di noi” e per questo c’è la necessità che ogni buon cristiano durante il Natale possa aprire il cuore e diventare “uomini e donne di speranza”.

Durante i saluti finali ai fedeli di lingua italiani, che come di consueto concludono ogni Udienza Generale del mercoledì, il Papa ha ringraziato tutti per gli auguri per il suo prossimo compleanno, il 17 dicembre. “Vi dirò una cosa che magari vi farà ridere – ha proseguito fuori testo – nella mia terra fare gli auguri in anticipo porta jella! E chi fa gli auguri in anticipo è uno iettatore”. Durante l’udienza un piccolo momento divertente, quando una signora si è fatta largo tra i tanti fedeli e ha regalato al Pontefice una torta con scritto 80 sopra.

Redazione Infovaticana

Infovaticana.it è un nuovo portale di informazione cattolica, che si prefigge l’obiettivo di trattare le notizie e gli avvenimenti che riguardano il mondo della Chiesa. Non solo le varie attività del Pontefice, ma anche ciò che accade in ambito locale, nazionale e internazionale.

Gestito da un gruppo di ferventi laici impegnati da sempre all’interno della vita della Chiesa Universale e a sostegno di essa, il Portale, indipendente da qualsiasi istituzione, si pone, tra gli obiettivi, di veicolare la cultura cattolica nella vita quotidiana, nel lavoro e nel sociale, attraverso gli insegnamenti del Vangelo e del Magistero.

Tra gli obiettivi del sito anche quello di raccontare il volto umano della Chiesa, analizzando l’attualità per trasmettere un messaggio che possa favorire l’interazione, il dialogo ed essere quindi uno strumento di evangelizzazione, diretta e indiretta, attraverso il Web e i Social Media, che lo stesso Santo Padre ha definito “un dono di Dio” e un luogo “ricco di umanità, non una rete di fili ma di persone umane” (dal Messaggio per la XLVIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, 24 gennaio 2014).

@infovaticanaIT


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*