Infovaticana
Fanno pagare biglietti per gli eventi del Papa, ma è una truffa
a2, Dal Vaticano, News

Fanno pagare biglietti per gli eventi del Papa, ma è una truffa

Redazione Infovaticana
11 gennaio 2017

 

Alle udienze e agli eventi del Papa, normalmente, si entra con i classici biglietti emessi dalla Prefettura della Casa Pontificia. Biglietti che sono e sono sempre stati TOTALMENTE GRATUITI, ma sempre più spesso dei truffatori li fanno pagare a fedeli o turisti ignari. E oggi la denuncia è arrivata direttamente da Papa Francesco alla fine della consueta Udienza Generale del mercoledì.

«Adesso vi devo dire una cosa che io non vorrei dire ma devo dirla. Per entrare alle udienze ci sono i biglietti di entrata, è scritto nei biglietti in 6 lingue: il biglietto è del tutto gratuito. Per entrare all’udienza, sia in aula sia in piazza, non si deve pagare, è una visita gratuita, una visita che si fa al Papa per parlare col Papa, col Vescovo di Roma. Ma ho saputo che ci sono dei furboni che fanno pagare i biglietti… Se qualcuno vi dice che per andare in udienza dal Papa c’è bisogno di pagare, ti stanno truffando, stai attento, stai attenta! Qua non si deve pagare perché questa è casa di tutti. E chi dice questo che ti fa pagare, quell’uomo o quella donna è un delinquente. Questo non si fa, capito?»

I biglietti si possono richiedere anche online e anche il sito internet della Prefettura della Casa Pontificia da sempre ribadisce l’assoluta gratuità dei biglietti –> CLICCA QUI

 

 

 

Redazione Infovaticana

Infovaticana.it è un nuovo portale di informazione cattolica, che si prefigge l’obiettivo di trattare le notizie e gli avvenimenti che riguardano il mondo della Chiesa. Non solo le varie attività del Pontefice, ma anche ciò che accade in ambito locale, nazionale e internazionale. Gestito da un gruppo di ferventi laici impegnati da sempre all’interno della vita della Chiesa Universale e a sostegno di essa, il Portale, indipendente da qualsiasi istituzione, si pone, tra gli obiettivi, di veicolare la cultura cattolica nella vita quotidiana, nel lavoro e nel sociale, attraverso gli insegnamenti del Vangelo e del Magistero. Tra gli obiettivi del sito anche quello di raccontare il volto umano della Chiesa, analizzando l’attualità per trasmettere un messaggio che possa favorire l’interazione, il dialogo ed essere quindi uno strumento di evangelizzazione, diretta e indiretta, attraverso il Web e i Social Media, che lo stesso Santo Padre ha definito “un dono di Dio” e un luogo “ricco di umanità, non una rete di fili ma di persone umane” (dal Messaggio per la XLVIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, 24 gennaio 2014). @infovaticanaIT


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*