Infovaticana
Il Papa a Santa Marta: «fuggire dalle mondanità con la santa vergogna»
a1, a2, News, Santa Marta

Il Papa a Santa Marta: «fuggire dalle mondanità con la santa vergogna»

Redazione Infovaticana
21 febbraio 2017

Tutti viviamo le tentazioni, ma il Signore ci dà la grazia di una vergogna che è santa, perché ci allontana dall’ambizione che coinvolge tutti, anche i vescovi e le comunità ecclesiastiche. Questo il monito di Papa Francesco durante l’omelia nella messa mattutina celebrata a Casa Santa Marta.

Il Pontefice ha commentato le letture della liturgia odierna: la prima che ricorda che ci vuole servire il Signore si deve preparare alle tentazioni e il Vangelo, nel quale Gesù annuncia ai suoi discepoli la sua morte, ma loro non comprendono e hanno paura di chiedergli spiegazioni. Il Papa, però, si sofferma su un altro aspetto narrato nel Vangelo, quando cioè i discepoli parlano tra di loro di chi fosse il più grande, ma tacciono quando Gesù chiede loro di cosa stessero discutendo. «Era gente buona – ha detto Francesco – che voleva seguire il Signore, ma non sapevano che la strada del servizio al Signore non era così facile». C’è quindi la tentazione della mondanità e così come c’era un tempo nella Chiesa continua ad esserci ancora oggi. Il Papa a tal proposito porta come esempi quanto spesso accade nelle parrocchie o nelle realtà associative, dove c’è volontà di arrampicarsi e ricoprire ruoli importanti. Queste tentazioni, però, portano a «sparlare dell’altro» e si dà il via ad una concatenazione di peccati e maldicenze. «Anche fra noi vescovi succede lo stesso – ha detto Francesco –  e la mondanità viene come tentazione», come quanto un prelato aspira ad un’altra parrocchia o diocesi più prestigiosa.

Il Papa ha dunque esortato a chiedere al Signore «la grazia di vergognarci, quando ci troviamo in queste situazioni». Gesù, infatti, capovolge quella logica, ricordando ai Dodici che «se uno vuol essere il primo, sia l’ultimo e il servitore di tutti».

Infine l’orazione finale del Pontefice, affinché il Signore dia alla Chiesa «la grazia della vergogna, quella santa vergogna e la grazia della semplicità di un bambino», la stessa semplicità che aveva il bambino che Cristo mise in mezzo ai discepoli per far comprendere di dover sempre agire nell’interesse della propria vocazione e della propria missione.

Redazione Infovaticana

Infovaticana.it è un nuovo portale di informazione cattolica, che si prefigge l’obiettivo di trattare le notizie e gli avvenimenti che riguardano il mondo della Chiesa. Non solo le varie attività del Pontefice, ma anche ciò che accade in ambito locale, nazionale e internazionale.

Gestito da un gruppo di ferventi laici impegnati da sempre all’interno della vita della Chiesa Universale e a sostegno di essa, il Portale, indipendente da qualsiasi istituzione, si pone, tra gli obiettivi, di veicolare la cultura cattolica nella vita quotidiana, nel lavoro e nel sociale, attraverso gli insegnamenti del Vangelo e del Magistero.

Tra gli obiettivi del sito anche quello di raccontare il volto umano della Chiesa, analizzando l’attualità per trasmettere un messaggio che possa favorire l’interazione, il dialogo ed essere quindi uno strumento di evangelizzazione, diretta e indiretta, attraverso il Web e i Social Media, che lo stesso Santo Padre ha definito “un dono di Dio” e un luogo “ricco di umanità, non una rete di fili ma di persone umane” (dal Messaggio per la XLVIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, 24 gennaio 2014).

@infovaticanaIT


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*