Infovaticana
La LEV al Salone Internazionale del Libro di Torino
a1, a2, Dall'Italia, News

La LEV al Salone Internazionale del Libro di Torino

Salvatore Tropea
19 maggio 2017

Spiritualità, religione, fede, arte, letteratura, filosofia. La Libreria Editrice Vaticana ha il compito di divulgare il magistero del Santo Padre e gli insegnamenti della Chiesa e con questo compito è presente alla 30esima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, che si tiene al lingotto da ieri fino al 22 maggio, che quest’anno ha come tema “oltre il confine”.

L’Editrice Vaticana espone 500 titoli del catalogo più recente con particolare attenzione a Papa Francesco del quale vengono esposti tutti i libri pubblicati fino al volume dedicato alla sua visita a Milano. Fra le opere esposte sono da segnalare gli scritti del papa emerito Benedetto XVI del quale viene ricordato il 90esimo genetliaco e numerosi volumi dedicati alla Sacra Scrittura e alla Teologia. Gli eventi in programma all’interno del Salone ruotano attorno alla presentazione dei nuovi volumi LEV e saranno ospitati nello spazio dedicato ai dibattiti ricavato all’interno dello stesso stand dell’editrice. 

Tanti gli incontri, le conferenze e le presentazioni previste. Lo stand in cui sarà presente la Lev presenta un nuovo look dedicato agli incontri e mantiene lo stile e il design ideato da Alessandra Coppa, Andrea Lancellotti e Sabina Antonini in occasione della manifestazione milanese “Tempo di Libri”. Viene anche riproposta la mostra di Giovanni Chiaramonte dal titolo Vivere in cammino dedicata ai Tweet del Papa che è possibile consultare online.

Salvatore Tropea

Classe 1992, Calabrese, dopo aver conseguito la maturità scientifica nel suo paese (Gioiosa Ionica, in provincia di Reggio Calabria), consegue la laurea in Scienze della Comunicazione, percorso “Giornalismo, Uffici Stampa e Relazioni Pubbliche”, presso la Libera Università Maria SS. Assunta – LUMSA di Roma. Collabora da diversi anni con il mensile locale “L’Eco del Chiaro” e con il giornale studentesco della Pontificia Università Lateranense. Appassionato a livello dilettantistico di Fotografia, ha partecipato, con questo incarico, al First International Meeting of Young Catholics for Social Justice che si è svolto dal 20 al 24 Marzo 2013 a Roma e fa parte del Board dell’Osservatorio Internazionale dei Giovani Cattolici. Da diversi anni svolge servizio di volontariato a Lourdes con l’associazione scoutistica OPFB-onlus, di cui è stato responsabile nella pattuglia/staff nazionale per Foto e Video e ne cura l’aspetto social, ed è segretario del Leo Club Roma Urbe, con il quale si impegna nel sociale con varie attività di volontariato e raccolta fondi. Attualmente - dopo aver frequentato il Master di I livello in Digital Journalism presso la Pontificia Università Lateranense, con il quale ha svolto due mesi di stage presso la redazione italiana di Radio Vaticana - frequenta il Master in Giornalismo della Lumsa di Roma. Da aprile 2017 sta svolgendo uno stage di tre mesi presso Il Venerdì di Repubblica. @tropea92


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*