Infovaticana
Il Papa sui migranti: «ringrazio l’Italia per l’accoglienza, ma ci vuole prudenza»
a1, Attività del Papa, News

Il Papa sui migranti: «ringrazio l’Italia per l’accoglienza, ma ci vuole prudenza»

Redazione Infovaticana
12 settembre 2017

Tiene banco in Italia l’annosa questione migranti e ad intervenire, questa volta, è stato Papa Francesco, durante la conferenza stampa sul volo di ritorno dalla Colombia. Francesco ha espresso la propria gratitudine al Governo italiano – e anche alla Grecia – per il loro impegno nell’accoglienza e nell’integrazione di quanti scappano da situazioni di guerra o povertà. Il Pontefice però ha anche esortato alla prudenza, invitando dunque ad un’accoglienza lungimirante e soprattutto portata avanti con coerenza e sicurezza. Secondo il Papa, infatti, chi accoglie non deve perdere di vista le proprie possibilità e quindi i numeri di migranti che un Paese può realmente ricevere. Accogliere i migranti, ha dichiarato, «è un comandamento di Dio, ma un Governo deve gestire questo problema con la virtù propria della prudenza. E dunque per prima cosa sapere quanti posti ha e secondo, non solo accoglierli, ma anche integrarli. Ho visto in Italia esempi bellissimi di integrazione».

Bergoglio ha poi parlato anche dei cambiamenti climatici e della cura del Creato. «Gli scienziati – ha detto – parlano chiarissimo e sono precisi. Del cambiamento climatico si vedono gli effetti e gli scienziati dicono chiaramente la strada da seguire. Tutti noi – ha proseguito – abbiamo una grande responsabilità e soprattutto ce l’hanno i politici».

Infine un accenno anche a Donald Trump e alla sua decisione – poi annullata – di abrogare il piano Daca, ovvero il programma voluto da Barack Obama che tutelava circa 800 mila minori entrati illegalmente negli Stati Uniti. Il presidente Usa ha fatto dietro front anche in seguito al duro attacco dei vescovi statunitensi, mentre il Papa non ha voluto esprimersi perché, ha detto, «non ho letto quella legge e non mi piace parlare di quello che non ho studiato bene». Francesco si è ovviamente schierato dalla parte dei giovani sradicati dai loro paesi di origine che chiedono aiuto. «Il presidente Trump – ha detto – si presente come un uomo pro-life. Se è davvero pro-life allora capisce che la famiglia è la culla della vita e dovrà difendere l’unità».

Redazione Infovaticana

Infovaticana.it è un nuovo portale di informazione cattolica, che si prefigge l’obiettivo di trattare le notizie e gli avvenimenti che riguardano il mondo della Chiesa. Non solo le varie attività del Pontefice, ma anche ciò che accade in ambito locale, nazionale e internazionale.

Gestito da un gruppo di ferventi laici impegnati da sempre all’interno della vita della Chiesa Universale e a sostegno di essa, il Portale, indipendente da qualsiasi istituzione, si pone, tra gli obiettivi, di veicolare la cultura cattolica nella vita quotidiana, nel lavoro e nel sociale, attraverso gli insegnamenti del Vangelo e del Magistero.

Tra gli obiettivi del sito anche quello di raccontare il volto umano della Chiesa, analizzando l’attualità per trasmettere un messaggio che possa favorire l’interazione, il dialogo ed essere quindi uno strumento di evangelizzazione, diretta e indiretta, attraverso il Web e i Social Media, che lo stesso Santo Padre ha definito “un dono di Dio” e un luogo “ricco di umanità, non una rete di fili ma di persone umane” (dal Messaggio per la XLVIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, 24 gennaio 2014).

@infovaticanaIT


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*