Infovaticana
Francesco e Milei siglano la pace
News

Francesco e Milei siglano la pace

Dopo l’abbraccio tra il Pontefice e Javier Milei al termine della Messa per la canonizzazione di Mama Antula, domenica scorsa, Francesco ha avuto il suo primo incontro ufficiale con il presidente argentino.

Il colloquio tra Francesco e Milei è durato un’ora. Il presidente argentino si è detto soddisfatto di un’udienza “molto buona e molto amichevole”, hanno riferito fonti vaticane al quotidiano La Nación.

La Sala Stampa della Santa Sede ha reso noto che lunedì mattina, 12 febbraio, Papa Francesco ha ricevuto in udienza, nel Palazzo Apostolico Vaticano, il Presidente della Repubblica Argentina Javier Gerardo Milei, arrivato in Vaticano intorno alle 9.00 e ripartito un’ora dopo.

Secondo un comunicato della Sala Stampa vaticana, durante l’incontro si è parlato delle “buone relazioni” tra la Santa Sede e l’Argentina e del desiderio di rafforzarle. Francesco si è anche interessato al programma del nuovo governo per combattere la crisi economica del Paese. Inoltre, i due uomini hanno discusso di alcune sfide internazionali, in particolare delle guerre e dell’impegno per la pace tra le nazioni.

Durante l’udienza ha avuto luogo il tradizionale scambio di doni. Papa Francesco ha regalato a Milei un medaglione di bronzo ispirato al baldacchino della Basilica di San Pietro, alcuni testi di documenti papali e il Messaggio per la pace di quest’anno. Il Presidente argentino ha ricambiato con l’edizione filatelica delle Poste argentine dedicata alla canonizzazione di Mama Antula, una copia del documento con cui il governo argentino accreditò Juan Bautista Alberdi come incaricato d’affari presso il Papa nel 1854 e alcuni dolci tipici argentini.

Incontro con il Segretario di Stato

Successivamente, il Presidente argentino ha incontrato il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, accompagnato da Monsignor Paul Richard Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati e le Organizzazioni Internazionali”.
“Durante i cordiali colloqui in Segreteria di Stato – riferisce la Sala Stampa vaticana – è stata espressa soddisfazione per le buone relazioni tra la Santa Sede e la Repubblica Argentina e il desiderio di rafforzarle ulteriormente. Si è poi discusso del programma del nuovo governo per combattere la crisi economica.

“Proseguendo i colloqui – si legge nella nota – sono state affrontate alcune questioni internazionali, in particolare i conflitti in corso e l’impegno per la pace tra le nazioni”.

12 Febbraio 2024

About Author

Redazione Infovaticana.it è un nuovo portale di informazione cattolica, che si prefigge l’obiettivo di trattare le notizie e gli avvenimenti che riguardano il mondo della Chiesa. Non solo le varie attività del Pontefice, ma anche ciò che accade in ambito locale, nazionale e internazionale. Gestito da un gruppo di ferventi laici impegnati da sempre all’interno della vita della Chiesa Universale e a sostegno di essa, il Portale, indipendente da qualsiasi istituzione, si pone, tra gli obiettivi, di veicolare la cultura cattolica nella vita quotidiana, nel lavoro e nel sociale, attraverso gli insegnamenti del Vangelo e del Magistero. Tra gli obiettivi del sito anche quello di raccontare il volto umano della Chiesa, analizzando l’attualità per trasmettere un messaggio che possa favorire l’interazione, il dialogo ed essere quindi uno strumento di evangelizzazione, diretta e indiretta, attraverso il Web e i Social Media, che lo stesso Santo Padre ha definito “un dono di Dio” e un luogo “ricco di umanità, non una rete di fili ma di persone umane” (dal Messaggio per la XLVIII Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, 24 gennaio 2014).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *